Notizie dalla Regione

In primo piano

Verso l'assemblea elettiva

Inizia il percorso che porterà al rinnovo delle cariche di Cia - Agricoltori Italiani Ferrara con le assemblee congressuali dei soci. Un momento di confronto importante che porterà all'assemblea elettiva provinciale del prossimo 22 gennaio 2018.

Gli incontri si svolgeranno:

Lunedì 11 dicembre ore 14.30
Centro civico Bosco Mesola

Martedì 12 dicembre 2017 ore 14.30
Centro Civico San Giovanni di Ostellato

Mercoledì 13 dicembre ore 14.30
Sede Cia Argenta

Giovedì 14 dicembre ore 14.30
Sede Cia Copparo

Venerdì 15 dicembre ore 14.30
Sala riunioni Società Operaia a Bondeno

Lunedì 18 dicembre ore 14.30
Sede Cia Ferrara

 

Leggi tutto...

Ultime notizie

Parco unico del Delta

Il Parco unico del Delta del Po è una grande occasione

Le aziende agricole contribuiscono ogni giorno a preservare ambiente e biodiversità e sono profondamente coinvolte nel progetto. Il Parco potrebbe dare una forte spinta a turismo e promozione delle eccellenze agroalimentari

FERRARA – Con il via libera della commissione Bilancio del Senato diventa più concreto il progetto di un Parco Unico del Delta del Po, un’area protetta di 130mila ettari tra Veneto ed Emilia che per estensione supererebbe anche il Parco Naturale Regionale della Camargue in Francia, al quale si ispira. Un deciso passo avanti che Agrinsieme Ferrara – il coordinamento di Cia, Confagricoltura, Copagri e l’Alleanza delle Cooperative Italiane del Settore Agroalimentare (Agci-Agrital, Fedagri-Confcooperative e Legacoop Agroalimentare) – considera una reale opportunità per lo sviluppo del settore agroalimentare. Fondamentale, in questo contesto, il duplice ruolo degli agricoltori: produttori di eccellenze e “guardiani” della terra e della biodiversità, anche grazie a tecniche produttive a basso impatto ambientale e al lavoro costante di salvaguardia idrogeologica del territorio.

Leggi tutto...

Una mostra fotografica che racconta l’impegno delle donne nel settore agricolo

Dal 14 ottobre al 4 novembre ad Argenta (Fe) la mostra “Scatti di campagna. Volti e storie di donne contadine” organizzata da Donne in Campo Emilia-Romagna, l’associazione di Cia-Agricoltori Italiani che riunisce le imprenditrici agricole

FERRARA – Un’agricoltura multidimensionale e di qualità, fortemente specializzata e competitiva. Sono queste le caratteristiche principali dell’attività agricola svolta dalle donne, in un settore che sta cambiando velocemente e che trova proprio nell’universo femminile una forte spinta innovativa. Secondo i dati diffusi dall’Istat sono in costante aumento le aziende condotte da donne, una percentuale che sfiora il 30%, impegnate soprattutto nelle aree multifunzionali, quali agriturismo e biologico, ma anche florovivaismo, vitivinicolo, agricoltura biodinamica e sociale. Un intero universo in continua evoluzione, raccontato dalla mostra fotografica “Scatti di campagna. Volti e storie di donne contadine”, organizzata da Donne in Campo Emilia-Romagna, l’associazione di Cia – Agricoltori Italiani che le riunisce, tutela il lavoro femminile e ne promuove lo sviluppo.

 

La mostra, che si terrà dal 14 ottobre al 4 novembre presso la Sala Voltini del Convento dei Cappuccini di Argenta (Fe), racconta la trasformazione del lavoro delle donne nel settore, attraverso una serie di scatti in bianco e nero a partire dagli anni ’40, che si alternano ai volti di coltivatrici, allevatrici, e imprenditrici di oggi. Un percorso attraverso la storia dell’agricoltura, dove il file rouge è l’impegno costante, la volontà di emergere, ma anche la voglia di sorridere di fronte alla fatica quotidiana e le difficoltà di essere donna in un mondo prevalentemente maschile. Si passa dalla figura ormai iconica delle mondine, alle raccoglitrici di canapa, fino all’imprenditrice che alleva cavalli, produce prodotti Dop e Igp, promuove turismo rurale e biodiversità. Ruoli e contesti molto differenti, ma capaci di raccontare pienamente il “Fare agricoltura” al femminile in un settore difficile, che ha conosciuto crisi profonde e rappresenta una sfida continua. Una sfida che le donne di questi scatti hanno sempre accettato, dando un contributo importante al cambiamento del mondo agricolo, che non è più solo produzione di cibo, ma salvaguardia dell’identità territoriale e culturale, creazione e tutela del paesaggio.

"Scatti di campagna. Volti e storie di donne contadine” inaugura sabato 14 ottobre alle ore 17.30, alla presenza di Sofia Trentini, presidente Donne in Campo Emilia-Romagna e Giulia Cillani, assessore alla Cultura Comune di Argenta. Al termine dell’inaugurazione verrà offerto un aperitivo con i prodotti agricoli prodotti dalle imprenditrici di Donne in Campo. La mostra rimarrà aperta fino al 4 novembre, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 19.00.

 

L’evento è voluto e organizzato da Donne in Campo Emilia-Romagna, con il contributo del Comune di Argenta e l’Archivio storico e biblioteca dell’Udi (Unione Donne Italiane).

 

consulta la Guida per una spesa a filiera corta!

Agriturismo

Gli agriturismi dell'Emilia-Romagna associati Cia

Compro e Vendo

mercatino dell'usato agricolo emiliano-romagnolo

Joomla templates by Joomlashine